La dipendenza e le convinzioni

Ieri sera mi trovavo a guardare una di quelle trasmissioni americane , dove lei o lui hanno un problema di dipendenza, alcool, droga, shopping compulsivo e uno psicoterapeuta accompagna in maniera del tutto fuori dalla comune terapia psicologica, lei o lui fuori dal problema.
Notavo che, ció che accomuna  le dipendenze, anche tra coloro che non ne hanno una così marcata, risiede proprio nelle convinzione, nel modo a cui attribuiamo significato ad un evento sia esso interno che esterno a noi.
C’ è una bellissima storia che riassume l’importanza di una convinzione, la storia dice: “Un uomo era convinto di essere un cadavere. Non mangia, né lavora.
Sta tutto il giorno seduto convinto di essere un cadavere.
Lo psichiatra cerca di convincerlo che non è davvero morto e alla fine lo psichiatra gli chiede:” I cadaveri sanguinano?” L’uomo ci pensa e risponde:” No, tutte le funzioni corporee si sono interrotte, quindi non sanguinano più”.
A quel punto lo psichiatra prende un ago e dice all’uomo:” Ti pungo un dito e vediamo se sanguina”.
Siccome l’uomo pensa di essere un cadavere lo psichiatra non ha altra scelta prende l’ago e l’uomo inizia a sanguinare.
L’uomo guarda il fenomeno e con sguardo incredulo esclama:”Mamma mia! I cadaveri sanguinano!”.
La convinzione di questo uomo era così forte e così radicata che influenzava non solo i suoi comportamenti ma in maniera più profonda il suo essere.
Le convinzioni non riguardano la realtà oggettiva, esse riguardano e coinvolgono stati più profondi del nostro sentire.
Il significato che io attribuisco a questo o quell’evento determina una convinzione.
Spendo tutti i miei soldi e mi indebito per fare shopping perché sono convinto che solo apparendo in un certo modo avrò successo, o ancora, rinuncio ad una cura per il cancro perché sono convinta che tanto morirò.
Non dobbiamo guardare a questi casi come distanti da noi, riflettendo scoprirai che ogni giorno le tue azioni sono limitiate o incentivate dalle tue convinzioni e che se accompagnato dalla convinzioni giuste per te, per la tua evoluzione spirituale e materiale allora sì che puoi essere felice e raggiungere il successo che cerchi.
La mia convinzione di oggi: questa sarà una meravigliosa giornata!

Buona giornata,
Gloria Tozzi

Commenti